24 ore a Singapore

Da Langkawi ho preso un aereo di due ore per Singapore. Mi ero dovuta alzare nel pieno della notte perché le mie spalle, petto e pancia mi facevano molto male; scoprendo poi in bagno che era dovuto al fatto che ero completamente ustionata. La mia pelle é naturalmente più scura e normalmente la mia abbronzatura è un marroncino/dorato, questa volta però quando mi sono guardata allo specchio sono rimasta senza parole e mi sono un po’ preoccupata perchè mai nella vita mi era capitata una cosa del genere! Non riesco bene a capire cosa ho sbagliato, forse la protezione che mi ero spalmata era scaduta o non me la sono rimessa bene dopo aver fatto il bagno. Comunque sia, ero color pomodoro e c’erano piccole bollicine di sangue dove il reggiseno toccava la pelle. Non mi sono potuta caricare lo zaino in spalla per 4 giorni e sono dovuta andare in “farmacia” dove mi hanno dato un unguento denso e puzzolente che mi ha aiutata con il dolore. Vi risparmio la foto perché é davvero oscena, vi basti sapere che l’ho mandata ai miei amici ed erano sicuri che fosse ritoccata ahahaha.

FullSizeRender 2 2
Tornando pero’ a Singapore, io ero praticamente sicura che non mi sarebbe piaciuta e l’avevo inserita nel mio itinerario solo perché era piccolina e vicina alla Malesia. E’ la prova che non bisogna mai giudicare un libro solo dalla copertina. HO AMATO E AMO SINGAPORE. Mi è piaciuta cosí tanto che due settimane dopo la prima visita ho deciso di tornare e trascorrerci i miei ultimi 4 giorni di vacanza.

FullSizeRender 2
Sono arrivata all’ostello intorno alle 12 e sono stata subito invitata ad unirmi a un tour della città in monopattino di 4 ore e mezza che si sarebbe tenuto quella sera. Nonostante non salissi su un monopattino da quando avevo 12 anni, é stata una delle migliori decisioni che abbia mai preso! Non solo ho conosciuto tantissime persone, ma ho anche fatto un giro della città di sera con una guida che sapeva come muoversi e conosceva perfettamente i migliori punti panoramici (per di più gratis!). Consiglio al 100% the InnCrowd Backpackers Hostel, mi sono molto divertita entrambe le volte in cui sono stata. Resto sempre sbalordita da come sia facile fare amicizia con estranei, andarci subito d’accordo e tenersi in contatto anche quando si é tornati a casa!

FullSizeRender 3

IMG_8639
Tatuaggi!! 

Prima di fare il giro in monopattino ho avuto un po’ di tempo per farmi un piccolo tour della città a piedi da sola. Il mio ostello era a Little India e la prima fermata é stata ovviamente il Marina Bay Sands: avevo visto l’edificio sia in tv che in foto prima, ma trovarmelo lí davanti, maestoso e imponente, mi ha lasciato senza parole, È MAGNIFICO! Dopo aver camminato per un paio d’ore mi girava un pochino la testa, c’era molto caldo, il sole picchiava forte ed ero ancora ustionata. Ho quindi deciso di rilassarmi un po’ e ho ordinato una macedonia e una limonata nel primo Starbucks che ho trovato. Ho scoperto poi per caso che aveva una silenziosa saletta sul retro con gigantesche finestre che si affacciavano sulla baia. Ogni viaggiatore sa che ci sono momenti del viaggio inaspettati e indescrivibili che ti fanno sentire incredibilmente fortunato e grato; mentre ero lí seduta guardando fuori dalla finestra mi sono sentita estremamente felice e completa. Per quanto mieloso possa sembrare, mi considero molto fortunata, dietro ogni viaggio c’è tanto lavoro e non prendo nulla per scontato. Ero anche molto emozionata perchè Singapore mi ha ricordato molto New York e ormai anche i muri sanno sia quanto io ami NYC sia che cosa significa per me… a Singapore mi sono in un qualche modo sentita veramente di nuovo a casa per la prima volta e questa era una cosa che non accadeva da un bel po’.

IMG_8641FullSizeRender 4FullSizeRender 14

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s